,

Servizio sanitario nazionale

1) Interrogazione Parlamentare sulle carenze di personale nel SSN

Il 9 novembre 2015 l’On. Walter Rizzetto ed altri interrogavano il Ministro della Salute ed il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali sul problema della carenza di personale sanitario per conoscere quali urgenti iniziative, per quanto di competenza, intendessero e intendano adottare per ovviare alla carenza di personale sanitario, al fine di tutelare quest’ultimo, garantire idonei livelli di assistenza ai pazienti, nonché scongiurare una nuova procedura di infrazione da parte dell’Unione europea.

Interrogazione e risposta del Governo.

7) Indagine conoscitiva sulla situazione del Servizio Sanitario Nazionale. Audizione del Ministro della Salute Lorenzin al Senato 3 maggio 2016

18) Cassazione Civile – Sentenza n. 5465/16 – Reperibilità del dirigente medico. La Corte di Cassazione ha affermato che ove il dirigente in servizio di pronta disponibilità venga chiamato a rendere la prestazione, l’azienda, oltre a corrispondere la maggiorazione prevista dal comma 5 dell’art. 17 del CCNL 3.11.2005 (o in alternativa, su richiesta del dirigente, il recupero orario) dovrà comunque garantire allo stesso il riposo settimanale, a prescindere da una sua richiesta, trattandosi di diritto indisponibile, riconosciuto dalla Carta costituzionale oltre che dall’art. 5 della direttiva 2003/88/CE.

(clicca qui per chiedere informazioni